Libra and the Others: The Future of Digital Money

Oggi il dibattito sulle criptovalute verte sulle proposte delle grandi società tecnologiche che stanno sviluppando proprie valute digitali, potenzialmente in grado di realizzarle molto presto. Tre progetti in corso – la Libra di Facebook, Gram di Telegram e la Walmart Unit – mettono in luce le differenti ragioni economiche alla base del lancio di valute digitali da parte di grandi aziende private con distinti approcci politici e commerciali. Walmart spera che la sua valuta digitale migliori l’efficienza del suo sistema, attraendo i consumatori mentre si risparmia sulle commissioni interbancarie. Le valute digitali di Facebook e Telegram ambiscono a diventare globali. Lo sviluppo di una valuta digitale privata comporta diversi rischi per la stabilità dei sistemi bancari e finanziari nonché per la vigilanza. L’approccio normativo a questi tre progetti costituirà un precedente che influenzerà le altre grandi società private. È necessario colmare le attuali lacune normative a livello internazionale poiché le politiche pubbliche nazionali rischiano di non essere capaci di mitigare i possibili problemi.

Paper prodotto nell’ambito della partnership strategica tra IAI e Intesa Sanpaolo, novembre 2019.

Dati bibliografici: 
Roma, IAI, novembre 2019, 24 p.
Allegati: 
Numero: 
19|22
ISBN/ISSN/DOI: 
978-88-9368-114-8
Data pubblicazione: 
20/11/2019

Introduction
1. Large tech corporations and digital currency
2. Walmart, the dream of being an everything shop
3. Facebook/Libra vs. Telegram/Gram: different twins
4. Regulatory issues and risks
Conclusions
References

Contenuti collegati: 

Area di ricerca

Tag