The Liberal Order and its Contestations. Great powers and regions transiting in a multipolar era

Nel dibattito internazionale sta acquistando legittimità l’idea che stiamo vivendo un cambiamento in tempi in cui un nuovo ordine globale sta prendendo posto del vecchio. Il tema si afferma mentre declina il potere degli Stati Uniti accompagnato dall’insieme delle norme liberali, le regole e le istituzioni intorno alle quali gli Stati Uniti avevano organizzato la propria supremazia globale. Scontri ideologici, avvicendamenti al potere, frammentazione regionale e crisi socio-economiche compongono un quadro generale di sfide complesse e spesso correlate tra loro che alimentano la contestazione dell’ordine liberale, sia come progetto normativo che come emanazione del potere statunitense. I principali attori – Cina e India, Europa e Russia, e gli stessi Stati Uniti – sono tutti impegnati in un processo di riposizionamento globale, in particolare nelle aree in cui il progetto liberale è poco radicato e in cui l’ordine viene contestato: l’Europa orientale e il Caucaso, l’Asia-Pacifico e il Medio Oriente. Questo volume intende fornire strutture critiche di riferimento per poter capire se le contestazioni geopolitiche e ideologiche porteranno alla fine al crollo dell’ordine liberale centrato sugli Stati Uniti oppure a un processo di aggiustamento e trasformazione.

Pubblicato anche come numero speciale di The International Spectator, Vol. 53, No. 1 (March 2018).

Curatori: 
Dati bibliografici: 
London and New York, Routledge, August 2018, x, 173 p.
ISBN/ISSN/DOI: 
978-1-138-61771-1
Data pubblicazione: 
14/08/2018

Citation Information, p. vii-viii
Notes on Contributors, p. ix-x
1. The Liberal Order and its Contestations. A Conceptual Framework, Riccardo Alcaro, p. 1-10
2. Diversity Management: Regionalism and the Future of the International Order, Giovanni Grevi, p. 11-27
3. Present at the Destruction? The Liberal Order in the Trump Era, John Peterson, p. 28-44
4. The EU and the Global Order: Contingent Liberalism, Michael H. Smith and Richard Youngs, p. 45-56
5. Global Reordering and China’s Rise: Adoption, Adaptation and Reform, Shaun Breslin, p. 57-75
6. Russia’s Neorevisionist Challenge to the Liberal International Order, Tatiana Romanova, p. 76-91
7. India’s Role in a Liberal Post-Western World, Samir Saran, p. 92-108
8. From an Area of Contestation to a Contested Area: The Liberal International Order in Eastern Europe and the South Caucasus, Laure Delcour, p. 109-121
9. The Middle East’s Troubled Relationship with the Liberal International Order, Paul Salem, p. 122-137
10. Order and Contestation in the Asia-Pacific Region: Liberal vs Developmental/Non-interventionist Approaches, Richard Stubbs, p. 138-151
11. Contestation and Transformation. Final Thoughts on the Liberal International Order, Riccardo Alcaro, p. 152-167
Index, p. 169-173

Contenuti collegati: 
(Pubblicazione) Vol. 53, No. 1, March 2018 - 07/03/2018

Area di ricerca

Tag