L'energia è il cavallo di Troia della Russia verso l'Oriente

Il ruolo di Mosca, come principale attore dello scenario energetico mondiale, passa attraverso i legami e i difficili equilibri instaurati con Paesi chiave come la Turchia e L'Iran. Il primo ancora diffidente ma possibilista a causa della sua sete di gas, il secondo, invece, pronto a rinnovare le relazioni economiche anche grazie al coinvolgimento dell'Azerbaijan
Autori: 
Dati bibliografici: 
in ABO.net, 22 agosto 2016
Data pubblicazione: 
22/08/2016

Area di ricerca

Tag