L'articolo 296 Tce e la regolamentazione dei mercati della difesa

L'articolo 296 del Trattato che istituisce la Comunità europea (Tce) spiega i suoi effetti in materie dove la politica estera di sicurezza e difesa si incontra con le politiche industriali e commerciali degli stati membri. Come tutte le misure in deroga, l'art. 296 riguarda ipotesi eccezionali e ben delimitate, ed è da interpretare in maniera restrittiva. In questo fascicolo della serie IAI Quaderni si sottolinea come le interpretazioni estensive ed illegittime che gli stati membri hanno voluto dare all'art. 296 Tce abbiano creato considerevoli problemi, quali il rallentamento del processo di integrazione della base tecnologica ed industriale, l'aumento delle duplicazioni e dei costi complessivi nel settore degli equipaggiamenti della difesa, e la creazione di un quadro di sostanziale disomogeneità e di stratificazione di atti, regolamenti, comunicazioni, pareri ed accordi vari (extra ordinem). Una armonizzazione delle esigenze militari, industriali e commerciali degli stati membri potrà avvenire in condizioni ottimali solo con una revisione dell'art. 296 Tce, che possa facilitare l'instaurazione di un regime comune per i prodotti della difesa

Autori: 
Dati bibliografici: 
Roma, Istituto Affari Internazionali, gennaio 2004, 109 p.
Allegati: 
Numero: 
20
Data pubblicazione: 
30/01/2004

Introduzione

1. La rilevanza della politica degli armamenti nel quadro delle politiche di difesa e di rafforzamento delle capacità operative dell'Unione Europea

2. Domanda ed offerta dell'industria degli armamenti : livello nazionale, europeo e transatlantico

3. La cooperazione internazionale nel settore degli armamenti

3.1 Weag
3.2 Weao
3.3 Occar
3.4 Framework Agreement (Loi)

4. L'art. 296 ed i "beni a duplice uso" nel regime di libera concorrenza: deroga e principio di proporzionalità
4.1 La rilevanza dell'art. 296 Tce
4.2 L'art. 296 TCE tra deroga e principio di proporzionalità
4.3 Gli Stati e l'interpretazione dell'art. 296 Tce
4.4 Gli interventi della Corte di Giustizia e successive evoluzioni
4.5 Gli interventi della Commissione

5. Le influenze dell'art. 296 e gli interventi dell'Unione in tema di mercato interno ed esportazione di armamenti
5.1 Il regolamento Ce n° 1334/2000 ed i beni dual use
5.2 In tema di prodotti warlike: dai Criteri del 1991-92 al Codice di Condotta

6. La potenziale applicazione delle cooperazioni rafforzate nel settore degli armamenti

Conclusione

Appendice

- Trattato sull'Unione Europea (Tue)
- Trattato che istituisce la Comunità Europea (Tce)
- Progetto di Trattato che istituisce una Costituzione per l'Europa, adottato per consenso dalla Convenzione europea il 13 giugno ed il 10 luglio 2003
- Codice di Condotta dell'Unione Europea per le esportazione di armi

Area di ricerca

Tag