La proliferazione delle armi di distruzione di massa: un aggiornamento e una valutazione strategica

Introduzione

A. il recente passato
1. La proliferazione nucleare
  a. I potenziali esportatori nucleari emergenti
  b. Il ruolo dell'Unione Sovietica
  c. Il ruolo della Cina
  d. I paesi dell'area Mediterranea e del Golfo
2. La proliferazione chimica
3. La proliferazione dei missili balistici
  a. Il caso della Cina

B. Il presente
1. La proliferazione nucleare
  a. Il Trattato di Non Proliferazione Nucleare
  b. Il Comprehensive Test Ban Treaty (Ctbt)
  c. Il Cooperative Threat Reduction Program (Ctrp)
  d. Il Fissile Material Cutoff Treaty (Fmct)
  e. Il ruolo della Russia
  f. La questione delle cosidette "Suitcase Atomic Bombs"
  g. Il ruolo della Cina
  h. I paesi dell'area Mediterranea e del Golfo
2. La proliferazione chimica
3. La proliferazione missilistica
  a. Corea del Nord
  b. Israele
  c. Siria
  d. Egitto
  e. Libia
  f. Iraq
  g. Iran
  h. Arabia Saudita
  i. India
  l. Pakistan
4. La proliferazione batteriologica

C. Considerazioni conclusive
  a. La Cina
  b. La Russia
  c. Iran e Israele
  d. Gli aspetti strategici
    (i) La proliferazione nucleare
    (ii) La proliferazione chimica e missilistica
    (iii)Il problema della deterrenza
  e. Il fattore terrorismo
  f. Il controllo della proliferazione

Curatori: 
Dati bibliografici: 
Roma, Istituto Affari Internazionali, maggio 1998, 47 p.
Numero: 
6
Data pubblicazione: 
30/05/1998

Area di ricerca

Tag