Print version

India 2014: Return of the One-Party Dominant System

Autori:
27/06/2014

Le ultime elezioni in India hanno assegnato al BJP la maggioranza in Parlamento, riportando così in auge il sistema dominato da un solo partito, definizione un tempo usata per descrivere l'egemonia del Partito del Congresso, nonché la mancanza di un'opposizione. Il "nuovo" sistema dominato da un solo partito è comunque notevolmente diverso da quello originale: a differenza dal Partito del Congresso, il BJP è un partito basato sui quadri e la sua ideologia è diversa. È inoltre guidato da una figura influente, il primo ministro Narendra Modi, la cui immagine ha maggior peso rispetto a quella del partito e dei suoi colleghi. In India assisteremo, nei prossimi cinque anni, ad uno stile di governo qualitativamente diverso.

Documento presentato al seminario "After the elections: the future of India as a regional and global power", organizzato da Università Luiss, Istituto Affari Internazionali (IAI), Torino World Affairs Institute (T.wai), Roma, 9 giugno 2014. Traduzione in italiano: "India: le elezioni del 2014", in IndiaIndie, n. 2-3/2014 (luglio 2014), p. 1-4

Area di ricerca

Tag

Contenuti collegati