Imagining Post-Crisis Europe

Il progetto Imagining Europe è stato lanciato nel 2013 da un gruppo di cittadini europei allarmati dalle spinte centrifughe che - dopo lo scoppio della crisi dell'Eurozona - stanno diventando predominanti nell'Unione europea. Come punto di partenza è stata presa l'idea di Emma Bonino e Marco De Andreis di una federazione leggera che permetterebbe all'Unione europea di uscire dalla crisi come entità politica unitaria, efficace e legittimata. Agli autori è sembrato anche che molti degli appelli che chiedevano "più Europa" o erano troppo generici o perdevano di significato nella loro traduzione nel lessico tecnico proprio della crisi dell'Eurozona e delle risposte a quest'ultima. Per andare avanti, gli autori hanno cercato di immaginare come potrebbe essere un'Ue più federale, dandone un'approfondita e dettagliata descrizione relativa a vari settori.

Documento preparato nell'ambito del progetto "Towards a More United and Effective Europe".

Autori: 
Dati bibliografici: 
Roma, Istituto affari internazionali, giugno 2014, 23 p.
Numero: 
10
Data pubblicazione: 
19/06/2014

1. Introduction
2. The State of the Union
3. The Myth of a Core Europe
4. A More United and Effective Post-Crisis Europe: A Way Ahead

Area di ricerca

Tag