Il Golfo e l'Unione europea: rapporti economici e sicurezza

Questo Quaderno IAI riprende alcuni lavori compiuti nel quadro delle attività che in questi ultimi tre anni hanno impegnato l'Istituto in materia di sicurezza internazionale nel Golfo Persico. I saggi di Abdullah e Khader analizzano in dettaglio le relazioni economiche fra Ue e paesi del Consiglio di Cooperazione del Golfo-Ccg. Essi pongono queste relazioni sullo sfondo della globalizzazione e su quello dei rapporti di sicurezza fra le due aree. Entrambi i saggi sottolineano la debolezza delle relazioni economiche e finanziarie Ue-Ccg. I due saggi di Aliboni analizzano la situazione di sicurezza della regione alla luce degli interessi dell'Occidente e in una prospettiva transatlantica. I due saggi sulla sicurezza mettono in mostra le difficoltà che la politica dell'amministrazione Bush ha creato nella regione, ma anche la debolezza della politica estera e di sicurezza dell'Ue.

Curatori: 
Dati bibliografici: 
Roma, Istituto Affari Internazionali, settembre 2007, 117 p.
Allegati: 
Numero: 
28
Data pubblicazione: 
30/09/2007

Introduzione
1. La cooperazione Ccg-Ue nel contesto della globalizzazione e dello sviluppo regionale, Abdullah Baabood
2. Le relazioni Ue-Ccg: un breve bilancio degli ultimi venticinque anni (1981-2006), Bichara Khader
Appendice
3. Dopo l'Iraq: stabilità e cooperazione nel Golfo, Roberto Aliboni
4. Europa e Stati Uniti di fronte al Grande Medio Oriente: differenze e analogie strategiche, Roberto Aliboni
Abbreviazioni

Area di ricerca

Tag