Gli italiani e l'immigrazione

Le opinioni degli italiani sulla natura del fenomeno migratorio e su come il governo dovrebbe gestirlo non si prestano a facili semplificazioni. Lo dimostrano i risultati di questa indagine di opinione realizzata dall’Istituto Affari Internazionali (IAI) e dal Laboratorio Analisi e Politiche Sociali (Laps) dell’Università di Siena con il sostegno della Fondazione Compagnia di San Paolo. Il quadro che ne emerge è articolato. Vi convivono istanze di chiusura e di apertura. Su diverse questioni si registrano divisioni profonde a seconda degli orientamenti politici e ideologici. La rilevazione è stata effettuata tra fine ottobre e inizio novembre 2020 su un campione rappresentativo della popolazione italiana. I due istituti avevano già sondato le percezioni e gli orientamenti degli italiani sui temi migratori in tre precedenti indagini risalenti al 2017, al 2019 e all’aprile 2020. Il raffronto fra i risultati di questa serie di indagini successive consente di misurare se e in quale misura le opinioni degli italiani siano cambiate, in particolare negli ultimi mesi.

Dati bibliografici: 
Roma, IAI, novembre 2020, 8 p.
Data pubblicazione: 
19/11/2020

Area di ricerca

Tag