The EU's Democracy, Human Rights and Resilience Discourse and Its Contestation

L’obbiettivo del gruppo di lavoro 4 (WP4) del progetto MEDRESET è valutare l’efficacia delle politiche dell’Unione europea in materia di promozione della democrazia e di diritti umani nella regione del Mediterraneo meridionale e orientale. La prospettiva è quella degli interessi, delle necessità, delle percezioni e delle aspettative degli attori, dal basso verso l’alto, a livello locale e Ue, al fine di individuare politiche inclusive, reattive e flessibili per rilanciare le relazioni euromediterranee. Questo documento fornisce innanzitutto un’analisi d’insieme per il WP4, basata su una rassegna critica del discorso dell’Ue e degli altri principali attori internazionali e regionali, nonché delle posizioni degli attori della società civile (includendo in questa fase solo i documenti prodotti dalle reti della società civile che attraversano il Mediterraneo) e infine il discorso accademico. La seconda parte offre una panoramica introduttiva sul ruolo centrale svolto dalla società civile nelle rivolte arabe (e oltre), mentre la terza parte delinea le indicazioni analitiche e metodologiche che informeranno la ricerca e il lavoro sul campo in questo gruppo di lavoro.

Dati bibliografici: 
Roma, IAI, luglio 2017, 30 p.
Allegati: 
Numero: 
Methodology and Concept Paper 4
Data pubblicazione: 
06/07/2017

Introduction
1. Background Analysis
1.1 EU Discourse
1.2 Discourses by Other International and Regional Key Players (US, Turkey, Russia, China, Saudi Arabia and Iran)
1.3 Discursive Positions of Civil Society Networks in the Mediterranean
1.4 The Academic Discourse
2. The Central Role of Civil Society in the Arab Uprisings
3. Methodology
3.1 Analytical Framework
3.2 Methodological Guidelines
References

Area di ricerca

Tag