The EU Seen from the Outside: Local Elite Perceptions on the Role and Effectiveness of the EU in the Mediterranean Region

Il contesto globale e regionale delle relazioni Ue-Mediterraneo è sostanzialmente cambiato dal processo di Barcellona del 1995 ed è cambiata di conseguenza la visione strategica che l’Ue ha del Mediterraneo. La situazione attuale della regione sembra rendere necessario un “reset” della comprensione del Mediterraneo dal punto di vista della società locale nonché dell’Ue, uno degli obiettivi principali del progetto MEDRESET. Questo saggio si propone quindi di esporre i risultati dell’Elite Survey relativo a nove paesi mediterranei e offrire un’analisi con indicazioni ai politici per un rinnovato partenariato Ue-Mediterraneo. Il rapporto (1) fornisce una descrizione dettagliata dell’indagine e della sua realizzazione; (2) mostra come il Mediterraneo sia costruito nelle narrazioni delle élite locali e (3) come queste vedono e valutano l’azione dell’Ue nella regione, nonché i suoi strumenti materiali e politici. Il saggio si conclude con raccomandazioni politiche per l’Ue a livello sia regionale che nazionale.

Dati bibliografici: 
Roma, IAI, novembre 2018, 19 p.
Allegati: 
Numero: 
Policy Paper 5
Data pubblicazione: 
19/11/2018

Introduction
Data Collection and Sampling
1. Framing the Mediterranean as a Space, and Its Geopolitical Look
2. Perception of EU Actorness in the Region and Other Key Stakeholders
3. Perspectives on the Substance of EU Policies for the Mediterranean
3.1 Neighbourhood Policy, EU Response to Arab Uprisings and Security Environment
3.2 Response to Regional Issues: Gulf Crisis, JCPOA, Syrian War and Israeli–Palestinian Issue
4. Approaches to EU Instruments on Civil Society, Democracy Promotion and Economic Development
5. Gender Perspective and Views on the EU’s Strategy on Gender Equality
6. Policy Recommendations to the EU on Regional and Country-specific Levels
References

Area di ricerca

Tag