At the End of the Day, Where Will Turkey Stand?

La crisi nei rapporti tra la Turchia e gli Stati Uniti e tra la Turchia e l’Unione europea non può essere compresa senza fare riferimento alla redistribuzione del potere a livello globale. In un periodo in cui, sotto la presidenza Trump, gli Stati Uniti si sottraggono ad alcune delle loro responsabilità – in quanto potere egemone nell’alleanza occidentale e custodi del sistema liberale – le potenze regionali cercano una maggiore libertà di manovra nel loro vicinato. L’Ue sta inoltre cercando di adattarsi a una ridotta presenza statunitense in Europa. In questo contesto la crisi delle relazioni Turchia-Ue rispecchia sia lo scarso entusiasmo con cui a Berlino, Parigi e altrove si guarda a un impegno con la Turchia, sia le iniziative di Ankara per propalare una occidentalità turca come identità politica e ideologica.

Autori: 
Dati bibliografici: 
Roma, IAI, febbraio 2019, 16 p.
Allegati: 
Numero: 
19|04
ISBN/ISSN/DOI: 
978-88-9368-096-7
Data pubblicazione: 
19/02/2019

Introduction: A “global political awakening”
1. The past was not another country
2. Turkey and the “West”: Rupture, muddling through or convergence
References

Area di ricerca

Tag