Criticità nell'architettura istituzionale a protezione dello spazio cibernetico nazionale

Il tema della sicurezza cibernetica è sempre più al centro del dibattito politico sia italiano che internazionale, in ragione della sua grande rilevanza per la sicurezza, l’economia e la resilienza della società contemporanea. La presente ricerca ha l’obiettivo di individuare problematiche e criticità all’interno del nostro sistema di sicurezza cibernetica nazionale. Qual è l’architettura istituzionale preposta alla protezione dello spazio cibernetico nazionale? Chi si trova a capo di questo assetto istituzionale? Quali sono le istituzioni o gli organi che hanno un ruolo all’interno di questa struttura? Quali sono le criticità e le possibili soluzioni alternative?

Documento prodotto nell'ambito del progetto Osservatorio di politica internazionale.

Autori: 
Dati bibliografici: 
Roma, Camera dei Deputati, marzo 2016, 22 p.
Allegati: 
Numero: 
Approfondimenti 117
Data pubblicazione: 
31/03/2016

Executive Summary
Introduzione
1. L’architettura istituzionale italiana per la sicurezza cibernetica e le sue problematiche
L’assetto istituzionale italiano: sintesi dei documenti ufficiali
Ipotesi sugli elementi di criticità dell’assetto istituzionale italiano
2. Alla prova dei fatti: problemi reali e non nella protezione dello spazio cibernetico
3. Altre (rilevanti) criticità non riscontrate dall’analisi dalle fonti legislative o dai documenti ufficiali
Conclusioni

Contenuti collegati: 

Area di ricerca

Tag