Bilancio e prospettive della cooperazione euro-mediterranea

Questo rapporto esamina lo stato della cooperazione fra l’Ue e i paesi mediterranei in tre dimensioni principali: quella politico-istituzionale, quella economica ed ambientale, e quella della sicurezza. In tutte e tre queste dimensioni sono numerose, e spesso importanti, le attività di cooperazione. Tuttavia, la cooperazione è anche molto diseguale da dimensione a dimensione. Infatti, appare decisamente debole la dinamica della cooperazione politica e istituzionale e questo mina l’intera dinamica cooperativa dell’area euro-mediterranea. Le potenzialità della cooperazione appaiono rilevanti, ma l‘assenza di un coerente quadro politico di cooperazione e di robuste istituzioni impedisce a questo potenziale di realizzarsi. È improbabile che si riesca a creare oggi questo quadro generale di cooperazione politico-istituzionale. Pertanto, è importante adottare strategie che conservino il livello di cooperazione esistente e lo consolidino, per poter poi riprendere domani, non appena le condizioni saranno più favorevoli, i progetti di cooperazione politica.

Dati bibliografici: 
Roma, Camera, giugno 2010, 54 p.
Allegati: 
Numero: 
Rapporti 3
Data pubblicazione: 
30/06/2010

1. La cooperazione nel Mediterraneo e il suo futuro: un bilancio

2. Gli aspetti politico-istituzionali della cooperazione
2.1. L’iniziativa europea per la cooperazione mediterranea
2.2. La sicurezza nei rapporti euro-mediterranei
2.3. L’Unione per il Mediterraneo
2.4. La cooperazione sub-regionale nell’area mediterranea

3. Gli aspetti economico-finanziari della cooperazione
3.1. Le relazioni con l’Unione Europea e l’area euro-mediterranea di libero scambio
3.2. Gli altri accordi commerciali nella regione mediterranea
3.3. Le relazioni euro-mediterranee: oltre il libero scambio
3.4. I flussi finanziari privati attraverso il bacino Mediterraneo
3.5. Il nuovo contesto economico dopo la crisi internazionale
3.6. Riflessioni conclusive – La posizione dell’Italia

4. La cooperazione funzionale e settoriale nel Mediterraneo
4.1. La sicurezza energetica
4.2. Cooperazione euro-mediterranea in campo ambientale
4.3. La cooperazione in materia di sicurezza marittima
4.4. La cooperazione in tema d’immigrazione e terrorismo

5. Globalizzazione e attori esterni nel Mediterraneo

Contenuti collegati: 

Area di ricerca

Tag