Between "America First" and the "Chinese Dream": What the EU and Japan Can Do Together

Lo stravolgersi dell’ordine internazionale a noi noto sta spingendo l’Unione europea e il Giappone ad assumersi maggiori responsabilità nelle questioni di interesse globale, comprese quelle irrisolte come la denuclearizzazione e il processo di pace nella penisola coreana e le controversie nel Mar cinese meridionale. Ue e Giappone si ritrovano inoltre uniti anche in opposizione alla Cina, che rappresenta una delle maggiori minacce cui entrambi devono far fronte nelle rispettive aree di influenza. Questa pubblicazione presenta i contributi a un convegno internazionale organizzato a Roma il 13-14 dicembre 2018 dall’Istituto Affari Internazionali per stimolare la discussione sulle prospettive future della cooperazione Ue-Giappone in Asia e nel mondo.

Versione rivista dei lavori presentati alla conferenza IAI intitolata Between “America First” and the “Chinese Dream”. What the EU and Japan Can Do Together, tenutasi a Roma il 13-14 dicembre 2018.

Dati bibliografici: 
Roma, IAI, luglio 2019, 28 p.
Allegati: 
Numero: 
19|14
Data pubblicazione: 
31/07/2019

Introduction, by Nicola Casarini and Lorenzo Mariani
1. Europe–Japan cooperation in an era of President Trump, by Michito Tsuruoka
2. Is Trump’s “America first” policy bringing the EU and Japan closer?, by Marie Söderberg
3. Xi’s “Chinese dream” and EU–Japan relations, by Hiroko Maeda
4. Beijing’s ambition to promote an alternative development and governance system – Clarifying the debate on the China “dream”, “model” or “solutions”, by Alice Ekman
5. The Korean peninsula after the Kim–Trump summit: Prospects for EU-Japan cooperation, by Yoji Koda
6. EU-Japan security relations and the future of the Korean peninsula, by Lorenzo Mariani
7. Japan-EU cooperation and major power games, by Bonji Ohara
8. China’s growing assertiveness in the South China Sea and possible ways for the EU and Japan to cooperate, by Liselotte Odgaard

Area di ricerca

Tag