Arab Society in Revolt. The West's Mediterranean Challenge

La primavera araba sarà ricordata come un periodo di grande cambiamento per gli stati arabi del Nord Africa e del Mediterraneo orientale. Le importanti transizioni in materia di governance sono la conseguenza dei profondi cambiamenti sociali, culturali e religiosi che questi paesi stanno da tempo attraversando. Quale sarà la loro risposta a queste nuove realtà, alla luce - in particolare - dell'incertezza economica internazionale, dell'ambivalenza Ue verso una "politica estera coesa", e del declino dell'influenza statunitense all'estero? Il libro spiega e interpreta le trasformazioni sociali in corso nel mondo arabo, le loro ramificazioni per l'Occidente, e le opzioni politiche possibili per affrontare questo nuovo mondo. Il volume prende in esame le aree di cambiamento di particolare rilevanza nella sponda sud del Mediterraneo: demografia e migrazione, la rinascita islamica e la democrazia, il ruolo in rapida evoluzione delle donne nella società araba, Internet nelle società arabe, l'imprenditorialità commerciale e sociale come fattori di cambiamento, e l'economia delle transizioni arabe. Il libro guarda poi a quei fattori culturali e religiosi, nonché politici ed economici, che hanno influenzato la risposta occidentale alla primavera araba - o la mancanza di tale risposta - e, infine, le opzioni politiche ancora aperte.

Risultato del progetto "The Mediterranean Microcosm in the Broader Relationship Between the West and the Arab-Muslim World" condotto dallo IAI in collaborazione con il Center for the US and Europe (CUSE) della Brookings Institution, e il Robert Schuman Centre (RSC) dell'Istituto universitario europeo (IUE). Presentato in un incontro organizzato dallo IAI a Roma il 6 settembre 2012.

Dati bibliografici: 
Washington, Brookings Institution Press, 2012, xii, 268 p.
ISBN/ISSN/DOI: 
978-0-8157-2396-7 ; 978-0-8157-2397-4 (ebk)
Data pubblicazione: 
18/07/2012

Foreword, Strobe Talbott, p. vii-ix
Acknowledgments, p. xi-xii
Introduction, Cesare Merlini and Olivier Roy, p. 1-13

Pt. I. Societal Change in the Arab Muslim World
1. Demography, Migration, and Revolt in the Southern Mediterranean, Philippe Fargues, p. 17-46
2. Islamic Revival and Democracy: The Case in Tunisia and Egypt, Olivier Roy, p. 47-52
3. The Changing Role of Women in Society, Maria Cristina Paciello and Renata Pepicelli, p. 53-75
4. Mediterranean Islamic Expression and Web 2.0, Gary R. Bunt, p. 76-95
5. Modern Commercial and Social Entrepreneurship as a Factor of Change, Gonzalo Escribano and Alejandro Lorca, p. 96-121
6. The Economics of Arab Transitions, Caroline Freund and Carlos A. Primo Braga, p. 122-143

Pt. II. Consequences and Policy Options
7. Midwife or Spectator? U.S. Policies toward North Africa in the Twenty-First Century, Jonathan Laurence, p. 147-168
8. The Power of False Analogies: Misunderstanding Political Islam in a Post-Totalitarian World, Alan Wolfe, p. 169-183
9. Societal Change and Political Responses in Euro-Mediterranean Relations, Roberto Aliboni, p. 184-213
10. The West and the Islamist Challenge: Toward a Common Religious Market?, Olivier Roy, p. 214-226
11. The Challenge of a Changing Arab Islam in Future Transatlantic Relations, Cesare Merlini, p. 227-252

Contributors, p. 253-257
Index, p. 259-268

Area di ricerca

Tag