Print version

Il roadshow del Premio IAI 2021

Il roadshow del Premio IAI 2021 prosegue in tutta Italia in vista del 16 maggio, data entro la quale gli interessati dovranno inviare un saggio sul tema prescelto o un video-clip per partecipare al Premio speciale. Le presentazioni, ospitate dalle università più importanti, sono state tenute da Alessia Chiriatti (responsabile programma Formazione), Leo Goretti (editor), Daniela Huber (responsabile del Programma Mediterraneo e Medioriente e co-direttore "The International Spectator) e Bernardo Venturi (ricercatore associato presso lo IAI, dove collabora su Africa, gestione delle crisi civili, relazioni esterne dell’Ue, peacebuilding e cooperazione allo sviluppo).

Questa avventura, che ha avuto come protagonisti i giovani studenti, ha visto l'ospitalità di numerosi docenti. Fra di essi, Massimiliano Trentin dell'Università di Bologna (webinar “Il Mediterraneo tra ricerca e analisi Politica” - 2 marzo); Maura Marchegiani dell'Università per Stranieri di Perugia (corso di Forme Giuridiche dell’Unione Europea e Diritto Internazionale - 9 marzo); Francesco Randazzo dell'Università degli Studi di Perugia (corso di Storia delle Istituzioni Militari e dei Sistemi di Sicurezza - 11 marzo); Lorenzo Kamel e Rosita Di Peri dell'Università degli Studi di Torino (15 marzo); Fabrizio Coticchia dell'Università degli Studi di Genova (25 marzo); Elena Calandri dell'Università di Padova (26 marzo); Emidio Diodato dell'Università per Stranieri di Perugia (14 aprile) e l'Università Sant’Anna di Pisa (6 maggio).

Contenuti collegati