Print version

Il rebus Germania

La notte fra domenica 26 e lunedì 27 è stata la cornice di lunghe ore di conteggi all’ultimo voto per la formazione del governo in Germania, ma sarà un ancor più lungo autunno di trattative. I risultati delle urne tedesche danno i socialdemocratici della Spd al primo posto e, alle loro spalle, la Cdu/Csu orfana di Merkel.

Nei discorsi a caldo per commentare il responso del voto, i leader di entrambi i campi, il socialdemocratico Olaf Scholz e il cristiano-democratico Armin Laschet, hanno rivendicato la guida del prossimo governo. Ed entrambi potrebbero virtualmente farlo: tutto dipenderà infatti dalla coalizione che andranno a costruire.

Contenuti collegati