Print version

Auschwitz 75 anni dopo

"Siamo di fronte a un bivio della storia: il numero dei sopravvissuti si fa sempre più esiguo e sta a noi trovare nuovi modi per ricordare", dicono i presidenti di Parlamento, Commissione Consiglio europeo in una dichiarazione congiunta in vista della Giornata della Memoria, che oggi cade nel 75esimo anniversario della liberazione di Auschwitz.

Contenuti collegati