The Western Balkans in the European Union

26/06/2017 - 27/06/2017, Trieste

Nel 2014 la Cancelliera tedesca Angela Merkel ha avviato un processo di dialogo intergovernativo con i paesi dei Balcani Occidentali (il cosiddetto processo di Berlino). L’obiettivo è quello di migliorare la cooperazione in tutta la regione e rafforzare l'integrazione europea.
La prima Conferenza, organizzata a Berlino, è stata seguita da una seconda a Vienna nel 2015 e una terza a Parigi nel 2016.
Una quarta conferenza sarà organizzata a Trieste il 12 luglio 2017, prima che il processo arrivi a un suo compimento nel 2018, in occasione del 100° anniversario della fine della prima guerra mondiale.
Al fine di incoraggiare un dialogo europeo tra i think tank e le istituzioni sui Balcani occidentali e le loro prospettive nell’Unione Europea, alcune prestigiose istituzioni tra cui CIFE, CFA, IAI e MIB Trieste School of Management hanno organizzato una Tavola Rotonda in preparazione della prossima Conferenza intergovernativa di Trieste.
La Tavola Rotonda ha riunito numerosi esperti europei che lavorano sull'integrazione nella UE dei Balcani Occidentali, per riflettere sulle sfide aperte nell’ambito della politica di allargamento dell'UE, considerata la politica estera più riuscita dell'Unione.

Area di ricerca

Tag