Usa 2016: alla fine rimasero in due Hillary e Donald

Il 45° presidente degli Stati Uniti, il successore di Barack Obama, sarà scelto l’8 novembre 2016, dopo una campagna di almeno dieci mesi, che passa attraverso le primarie, apertesi il 1° febbraio e tuttora in corso; le convention a luglio dei due maggiori partiti con le nomination dei loro candidati; e infine il testa a testa e i dibattiti tv degli ultimi 60 giorni. In realtà, però, la campagna è cominciata molto tempo prima, subito dopo le elezioni di ‘midterm’ del novembre 2014. Questo ebook è una selezione e una sintesi dei post pubblicati in oltre due anni sul sito www.GpNewsUsa2016.eu, che, dal 10 febbraio 2014, scandisce i mille giorni di avvicinamento all’Election Day, lungo il percorso di quello che resta il più grande spettacolo politico mondiale. Un po’ manuale e un po’ cronaca, ‘Usa 2016: e alla fine rimasero in due Hillary e Donald’ spiega come avviene l’elezione di un presidente degli Stati Uniti, introduce personaggi e protagonisti, fa conoscere chi è sceso in campo e chi no, segna le tappe della corsa; e offre uno strumento per meglio comprendere che cosa avverrà di qui all’8 Novembre. Il piano dell’opera completo prevede l’uscita, a fine luglio, di un volume e di un ebook che chiudano il percorso delle primarie e delle convention e presentino gli ultimi decisivi cento giorni della sfida elettorale: e, quindi, intorno al 10 novembre, l’uscita di un altro volume e di un ebook con i risultati delle elezioni e le prospettive della nuova presidenza degli Stati Uniti.
L’ebook è stato realizzato con la collaborazione di Gabriele Rosana, laureato in giurisprudenza alla Luiss di Roma e allievo del Collegio universitario dei Cavalieri del Lavoro. Giornalista pubblicista, Rosana è assistente alla comunicazione dell’Istituto Affari Internazionali, di cui Gramaglia è responsabile.

Authors: 
Details: 
Roma, Italic Digital Editions, May 2016, 197 p. (Politica estera oggi ; 1)
ISBN/ISSN/DOI: 
978-88-98156-36-8
Publication date: 
02/05/2016

Tag