L'Unione europea oltre il trauma. Secondo Dialogo di cittadinanza sul futuro dell'Europa

Il secondo Dialogo di cittadinanza sul futuro dell’Europa, svoltosi online a causa delle restrizioni messe in atto dal Governo per fronteggiare la pandemia da Covid-19, ha visto il coinvolgimento di esperti provenienti dal mondo universitario e dei think tank e di giovani studenti universitari e liceali, in uno scambio di idee sul rilancio del progetto di integrazione europeo e del principio di solidarietà nell’era post-Brexit e Covid-19. Nonostante il trauma causato dalle due crisi, l’Unione europea ha messo in atto una serie di strumenti politici ed istituzionali che potrebbero di fatto non solo rilanciare il processo di integrazione ma anche rendere più fluidi i meccanismi di solidarietà, rafforzando la coesione intra-europea.

Authors: 
Details: 
Rome, IAI, January 2021, 7 p.
Attachments: 
Issue: 
21|01
Publication date: 
14/01/2021

Introduzione
Sessione I: L’integrazione ai tempi dell’Ue post-Brexit
Sessione II: La solidarietà ai tempi dell’Ue post-Covid
Conclusioni
Programma

Research area

Tag