La strategia Ue contro il cyber-crime

Nel contesto della lotta contro il crimine, le autorità nazionali devono essere equipaggiate per poter condurre efficacemente le indagini criminali, al fine di prevenire, individuare e perseguire il crimine organizzato e i gruppi terroristici che fanno ricorso all’ICT. Come ha notato nelle proprie linee-guida il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker: “La lotta contro la criminalità transfrontaliera e il terrorismo è una responsabilità europea comune”, poiché nessun Paese è in grado di affrontare i complessi problemi contemporanei autonomamente. Tutti gli attori coinvolti dovrebbero impegnarsi a chiarire il quadro di riferimento e a lavorare per farlo funzionare.

Excerpt from a IAI publication entitled “EUnited against crime: improving criminal justice in European union cyberspace”, available online.

Details: 
in AirPress, n. 73 (dicembre 2016), p. 60-63
Publication date: 
13/12/2016

Research area

Tag