La nuova via della seta. il futuro delle relazioni Ue-Cina

Dopo quarant’anni dall’avvio delle relazioni diplomatiche e dopo oltre dieci anni dal primo accordo di partenariato strategico, i rapporti di forza tra Cina ed Europa sono oggi profondamente mutati. L’Europa continua infatti ad arrancare a causa della crisi, mentre la Cina, che l’ha superata indenne, mantiene la sua economia in crescita. Le sue riserve valutarie si stanno anzi riversando in gran quantità nel Vecchio continente e Pechino continua a investire nelle infrastrutturee nelle industrie manifatturiere europee al fine di acquisirne il know-how e di aumentare la propria influenza politica. Il particolare interesse dimostrato per gli Stati dell’Europa del Sud è da ricondurre poi al progetto di sviluppo della Via della seta del XXI secolo lanciato due anni fa. Di fronte a questo attivismo cinese però molti Stati europei hanno preferito puntare sui rapporti bilaterali piuttosto che sul rafforzamento del partenariato fra Cina e UE.

Authors: 
Details: 
in Italianieuropei, a. 15., n. 2/2015
Publication date: 
17/03/2015

Research area

Tag