La cooperazione nella difesa e il Consiglio europeo di dicembre: la situazione e le opzioni per l'Italia

La politica di difesa è volta innanzitutto a tutelare la sicurezza dell'Italia e a proteggere e promuovere gli interessi nazionali. Il Consiglio europeo che a dicembre 2013 si occuperà di questioni di difesa rappresenta una tappa importante in un processo che influenzerà il mantenimento, lo sviluppo e la condivisione a livello europeo di capacità militari e di risorse industriali. Il Consiglio europeo si occuperà di tre gruppi di temi, i cosiddetti "cluster": Csdp, capacità militari, industria della difesa. Tra gli stati membri, l'Italia è stata parte attiva in questo dibattito, sia in ambito multilaterale sia tramite iniziative nazionali quali il documento "More Europe" elaborato congiuntamente da Ministero degli Affari esteri e Ministero della Difesa. Da parte delle istituzioni Ue, la Commissione europea ha pubblicato una comunicazione sul mercato della difesa lo scorso luglio, mentre l'Alto rappresentante per la Csdp, Catherine Ashton, ha pubblicato nei mesi scorsi due rapporti in vista del Consiglio europeo. E’ interesse dell'Italia avere un ruolo propositivo su tutti e tre i "cluster" del prossimo Consiglio europeo, e varie opzioni sono possibili in uno scenario di cooperazione rafforzata ed integrazione che non esclude comunque la competizione tra i paesi membri nel portare avanti le proprie priorità.

Paper produced within the framework of the project International Relations Observatory .

Details: 
Roma, Camera dei deputati, 2013, 28 p.
Attachments: 
Issue: 
Approfondimenti 87
Publication date: 
23/12/2013

Executive Summary
Introduzione

1. La Politica di sicurezza e difesa comune (Psdc)
   1.1 Il quadro normativo ed istituzionale
   1.2 Le missioni della Psdc
   1.3 I rapporti con la Nato

2. Le capacità militari europee
   2.1 Gli effetti dell'austerity sullo strumento militare dei paesi europei
   2.2 I tentativi di pooling and sharing

3. Il mercato e l'industria della difesa
   3.1 L'industria europea dell'aerospazio, sicurezza e difesa
   3.2 Il mercato globale e le esportazioni europee
   3.3 Il ruolo della Commissione europea rispetto al mercato della difesa
   3.4 I forum e le istituzioni di riferimento

4. Il Consiglio europeo ed il ruolo dell'Italia
   4.1 La preparazione del Consiglio europeo: le attività degli stati membri
   4.2 La preparazione del Consiglio europeo: le attività delle istituzioni Ue
   4.3 L'Italia e la Psdc
   4.4 L'Italia e le capacità militari europee
   4.5 L'Italia ed il mercato e l'industria della difesa

Related content: 

Research area

Tag