Europa e America di fronte alla sfida del riscaldamento climatico

Questo lavoro illustra l’agenda e il dibattito internazionali, ed in particolare transatlantici, relativi al problema del riscaldamento climatico. Partendo dal compromesso raggiunto al più recente vertice del G8, lo studio passa in rassegna le posizioni e le iniziative europee e americane per poi delineare il quadro di una possibile cooperazione transatlantica sull’ambiente. Per quanto riguarda l’Unione europea, ci si è concentrati sulla nuova strategia sull’ambiente e l’energia adottata lo scorso marzo, senz’altro la più ambiziosa iniziativa in materia ambientale intrapresa finora dai governi europei. Agli Stati Uniti si è dedicata una trattazione più estesa e articolata in considerazione del fatto che la politica ambientale di Washington, dopo anni di sostanziale immobilismo, ha ripreso slancio; si è dunque tentato di far luce sui diversi fattori che stanno modificando la politica americana. Una breve conclusione critica chiude lo studio.

Details: 
Roma, Senato, July 2007, 18 p.
Attachments: 
Issue: 
Approfondimenti. Contributi 75
Publication date: 
24/07/2007

1. Introduzione
2. L’ambiente nell’agenda politica internazionale
3. Il compromesso del G8
4. Posizione e iniziative dell’Unione europea
5. Sviluppi negli Usa
5.1. La posizione dell’amministrazione e del Congresso
5.2. Le iniziative a livello statale e locale
5.3. Il mondo dell’industria
5.4. I nuovi orientamenti dell’opinione pubblica
6. Prospettive per un’intesa transatlantica
7. Conclusioni

Related content: 

Research area

Tag