Nelli Feroci: "2017, un anno vissuto pericolosamente"

22/12/2017
"Si chiude un anno vissuto pericolosamente, caratterizzato da un contesto internazionale di incertezza e instabilità". Il presidente dello IAI, Ferdinando Nelli Feroci, fa il punto sulle principali questioni che hanno segnato il 2017 e ipotizza quali scenari aspettarsi, ora, per il 2018: tra le altre cose, un'America poco prevedibile, una Russia da dover riavvicinare, una Cina con cui dialogare. E un'Unione europea ferma a guardare, a un bivio tra il bisogno di sicurezza e quello di solidarietà, tra l'europeismo e l'eurofobia.