EU crisis management: institutions and capabilities in the making

Lo studio in oggetto si propone di esaminare gli sviluppi più recenti nell'ambito della Pesd/Psdc e di tracciare gli scenari futuri per la gestione delle crisi condotta dall'Unione europea. In particolare, vengono studiate: 1) le capacità che l'UE ha sviluppato nei settori civile e militare e il livello di coordinamento delle due componenti, nell'ottica di una sempre più stretta cooperazione civile-militare; 2) l'impatto del Servizio europeo per l'azione esterna sulla politica estera e di sicurezza dell'Unione; 3) l'evoluzione del controllo democratico, esercitato in primo luogo attraverso il Parlamento europeo, sulle politiche europee di sicurezza e difesa. Lo studio, promosso dalla Fondazione Umberto Veronesi e prodotto dallo IAI, è stato presentato nel corso della seconda conferenza mondiale Science for Peace, tenutasi a Milano il 18 e 19 novembre 2010. E' disponibile anche una traduzione in italiano.

Data inizio/fine:
 2010 - 2010
Contenuti collegati: 
(Pubblicazione) EU Crisis Management - 30/11/2010

Area di ricerca

Tag