Towards Putin's Last Presidency?

Dalle elezioni del marzo 2018 il presidente Putin otterrà quasi certamente la conferma per un quarto mandato. Le proteste anti-corruzione del 2017 sono state però un segnale delle difficoltà in cui il Cremlino potrebbe ritrovarsi tra un po’ di tempo in mancanza di una crescita economica duratura e di una modernizzazione. Ci si chiede se alcune tendenze che hanno caratterizzato di recente la politica e le istituzioni – ossia la crescente influenza dell’esercito sulle decisioni del Cremlino e la “tecnocraticizzazione” dell’élite governativa – saranno confermate durante il prossimo mandato di Putin. Poiché questo sarà probabilmente, anche se non certamente, il suo ultimo mandato, le lotte di successione a Mosca e i tentativi del presidente di assicurarsi un’uscita tranquilla influiranno probabilmente sulla politica russa negli anni a venire.

Dati bibliografici: 
Roma, IAI, marzo 2018, 13 p.
Allegati: 
Numero: 
18|05
ISBN/ISSN/DOI: 
978-88-9368-072-1
Data pubblicazione: 
08/03/2018

1. The 2017 March protests and the need for an overwhelming victory in the 2018 elections
2. Putin’s fourth term: In search of new sources of legitimacy?
3. A “Brezhnevist” solution? A technocratic shift and the ageing of Putin’s regime
4. Russia 2018–24: What to expect
Conclusion
References

Tag