In Search of a More Efficient EU Approach to Human Rights: Civil Society and EU Strategies in Egypt

Questo rapporto intende fornire un’analisi approfondita della strategia dell’Unione europea per la promozione dei diritti umani e della democrazia in Egitto. Basandosi in larga misura su strumenti concepiti nel quadro del Partenariato euro-mediterraneo e della politica europea di vicinato, l’Ue ha sperato nelle ricadute del commercio e delle riforme politiche nonché della socializzazione degli attori. Questa strategia è stata vittima dell’approccio “bastone e carota” usato da Mubarak con il nascente settore delle Ong e del suo discorso politico che echeggiava quello di Bruxelles. Attento a non ripetere gli errori di Mubarak, il regime post-rivoluzione si è trasformato in un apparato apertamente repressivo pensato per “far fuori” la società civile e impedire un nuovo 25 gennaio. In questo contesto, è rilevante impegnarsi a tutti i costi in un dialogo politico? La politica estera dell’Ue si è adeguata all’evoluzione politica dell’Egitto? L’Ue può imparare dagli errori fatti in passato per creare un approccio più efficiente ai diritti umani? Come si può usare al meglio la leva economica e politica dell’Ue?

Dati bibliografici: 
Roma, IAI, luglio 2018, 29 p.
Allegati: 
Numero: 
Working Paper 16
Data pubblicazione: 
13/07/2018

Introduction
1. Egypt’s Political Economy in a Human Rights Context
1.1 From Mubarak to Sisi: An Overview of the Political Context and Its Human Rights Implications
1.1.1 Mubarak’s Egypt: The Carrot-and-Stick Strategy
1.1.2 Post-Mubarak Egypt: A Copernican Revolution
1.1.3 Morsi’s Egypt: Perpetuating the Legacy
1.2 Grassroots Organizations: From Token Friend to Foe
1.2.1 A general Overview of the Grassroots Sector
1.2.2 The New “NGO Law”: The Revolution’s Legacy
2. General Overview and Evaluation of the EU Policies Towards Human Rights
2.1 The EMP: A Win-Win Driven Approach
2.1.1 The EMP: Political Dialogue Over Human Rights
2.1.2 Political Dialogue Priority: An Efficient Strategy?
2.2 The ENP: Building Upon the EMP
2.2.1 ENI and SSF
2.2.2 Other Complementary Instruments
3. Content Analysis of the Grassroots Actors’ Views on EU Foreign Policies
3.1 Egypt’s Grassroots Actors: Converging and Diverging Dynamics
3.1.1 Human Rights NGOs: Priority Convergence
3.1.2 Popular Committees: Self-Driven Exploration
3.2 Grassroots Actors’ Perception of EU Policies and Instruments
3.3 Substance: Grassroots Actors’ Needs
3.3.1 Needs of Egyptian Human Rights Organizations
3.3.2 A Narrow Gate for the EU: The Annual Reports of the NCHR
4. Innovation in EU Policies: How to Ensure Better Efficiency?
Conclusion
References

Area di ricerca

Tag