Reverting Structural Reforms in Turkey: Towards an Illiberal Economic Governance?

A seguito di un importante processo di riforme avviato nel 2001, l'economia turca non solo si è ripresa da una grave crisi, ma si è anche in certa misura ritrovata più forte e adattabile di fronte alla crisi finanziaria globale. Le riforme strutturali hanno avuto un ruolo particolarmente importante nel definire le nuove regole della governance economica, che ha contribuito a salvaguardare il mercato dagli shock esterni. L’autore di questo saggio evidenzia come però alcune di queste riforme strutturali siano state di breve durata, con il risultato di rendere l'economia turca esposta a gravi rischi. Illustra quindi alcune delle dinamiche politiche che hanno determinato questa marcia indietro.

Documento prodotto nell'ambito del progetto Turkey, Europe and the World.

Autori: 
Dati bibliografici: 
Roma, Istituto affari internazionali, maggio 2015, 7 p.
Allegati: 
Numero: 
Policy brief 22
Data pubblicazione: 
22/05/2015

Introduction
1. Reforming When the Stakes are High
2. Hitting the Wall: Reforms and Stumbling Blocks
3. Contesting the Central Bank’s Independence
References

Contenuti collegati: 

Area di ricerca

Tag