Military Factors in the MENA Region: Challenging Trends

Nonostante la lunga serie di conflitti cui si è assistito sin dalla fine della Seconda guerra mondiale, la regione che comprende il Medio Oriente e il Nord Africa si trova oggi in una situazione senza precedenti, in cui quasi tutti gli stati della regione sono coinvolti nei conflitti in corso (ad esempio in Iraq e Siria, in Libia, nello Yemen). Il loro coinvolgimento in tali conflitti è di tipo diverso, e va dal coinvolgimento diretto sul terreno o nei cieli alla fornitura di armi e di addestramento agli attori non statali. Il presente rapporto valuta l’evolversi delle forze armate, del procurement e dell’industria della difesa nei paesi del Medio Oriente e del Nord Africa, a cominciare dalle principali potenze regionali, la cui influenza si estende in tutta l’area. Gli autori guardano poi alle medie potenze regionali, ossia a quegli stati che hanno una certa capacità di proiezione di potenza, per lo più a livello sub-regionale. A ciò segue un’analisi dei rimanenti stati con poca o nessuna capacità di proiezione di potenza. Gli autori esaminano infine gli stati sul cui territorio è in corso un conflitto, dove governi e attori non statali si trovano a competere per il controllo del territorio nazionale. Il rapporto si conclude con una previsione relativa allo sviluppo militare nella regione.

Dati bibliografici: 
Roma, IAI, novembre 2017, 32 p.
Allegati: 
Numero: 
Working Papers 6
Data pubblicazione: 
20/11/2017

Outline and Overview
Conflicts
Organization of the Armed Forces
Industry and Procurement
1. Major Regional Powers
Egypt
Iran
Israel
Saudi Arabia
Turkey
2. Middle Regional Powers
Algeria
Morocco
Sudan
Qatar
United Arab Emirates
3. Small Regional Powers
Bahrain
Jordan
Kuwait
Lebanon
Mauritania
Oman
Palestine
Tunisia
4. Areas of Conflict
Iraq
Libya
Syria
Yemen
Conclusions and Prospects
References

Area di ricerca

Tag