The Metamorphosis of Religion: North Africa in the Modern Era

A partire dal XIX secolo, in Nord Africa si è assistito a una lenta e incerta metamorfosi della religiosità. Non è ancora emerso un modello duraturo, mentre la tradizione non ha retto di fronte alla nascita dello Stato-nazione, di un’istruzione moderna e di nuove forme di organizzazione sociale. La religione è rimasta comunque ai margini di questi sviluppi. Utilizzata nella lotta contro gli imperi coloniali, è stata poi abbandonata durante il formarsi degli stati postcoloniali. Dagli anni 70, poi, le difficoltà sperimentate dai governi hanno fatto sì che alla religione venisse attribuita in prevalenza una funzione di opposizione, negativa e a volte violenta. L’autore di questo saggio afferma che solo il neo-riformismo può imprimere una svolta positiva al ruolo della religione nella politica, e può essere alla base di un nuovo assetto religioso.

Documento prodotto nell'ambito della rete di ricerca New-Med, settembre 2015.

Autori: 
Dati bibliografici: 
Roma, IAI, settembre 2015, 12 p.
Allegati: 
Numero: 
15|36
ISBN/ISSN/DOI: 
978-88-98650-60-6
Data pubblicazione: 
08/10/2015

Introduction
1. Tradition and modernity
2. Metamorphoses: the “reformist” religion
3. Metamorphoses: “identitary” and national religion
4. The outbreak of religious order: sectarianism and globalisation
Conclusions

Area di ricerca

Tag