L'Italia e la politica internazionale. Edizione 2003

Il quarto volume dell'annuario dello IAI e dell'ISPI, segue le vicende politiche ed economiche dell'anno 2002. I diciotto capitoli che lo compongono esaminano e interpretano la catena di conseguenze prodotta dagli attentati terroristici dell'11 settembre 2001 su Washington e New York, che ha attraversato l'intero 2002 ed ha improntato ogni dimensione della vita internazionale. La "lotta globale al terrorismo" si è imposta, in effetti, come filo conduttore e criterio di azione per la grande potenza globale, gli Stati Uniti, ma essa è salita anche al vertice delle agende delle principali organizzazioni internazionali, regionali ed universali, a cominciare dalle Nazioni Unite. Per le istituzioni internazionali che operano sul terreno economico e finanziario, i problemi legati alla trasparenza delle transazioni e degli scambi hanno acquistato una valenza ed un'urgenza politica prima sconosciute. La prima sezione offre la consueta panoramica sullo scenario internazionale; su questo sfondo, le linee generali della politica estera italiana sono analizzate nella seconda parte del volume, assieme a questioni di indubbio rilievo internazionale, come la disciplina delle immigrazioni e le competenze di politica estera delle regioni. La terza parte dell'annuario si apre con uno sguardo ravvicinato ai processi di ristrutturazione delle sedi naturali dell'identità internazionale dell'Italia, come l'Unione europea e la Nato, mentre una sezione specifica è dedicata alle sfide che si sono definite nell'economia globale, dalla ricerca delle nuove regole dopo i recenti scandali finanziari (Enron) alla crisi debitorie dei Paesi emergenti. Il volume si chiude con una rassegna delle aree che si sono imposte come cruciali per gli equilibri e la stabilità politico-economica globale: il Medio Oriente e Golfo Persico, il Caucaso, l'Asia centro-meridionale e l'America Latina.

Dati bibliografici: 
Bologna, Il Mulino, giugno 2003, 349 p.
ISBN/ISSN/DOI: 
978-88-15-09424-7
Data pubblicazione: 
20/06/2003

Introduzione
Abbreviazioni

Parte prima
1. La "guerra globale al terrorismo" un anno dopo, di Alessandro Colombo
2. Le organizzazioni internazionali e il diritto internazionale di fronte al terrorismo, di Natalino Ronzitti
3. Le difficili sfide dell'economia mondiale tra squilibri economici e rischi geo-politici, di Paolo Guerrieri
4. La questione ambientale: da Rio a Johannesburg, di Sergio Marchisio

Parte seconda
5. La politica estera del governo Berlusconi, di Roberto Aliboni
6. La politica dell'immigrazione, di Bruno Nascimbene
7. La riforma del Titolo V della Costituzione e il potere estero delle regioni, di Marco Gestri

Parte terza
8. La Convenzione Europea e il dibattito in Italia sul futuro dell'Ue, di Ettore Greco e Raffaello Matarazzo
9. Il processo di costruzione dell'Europa della difesa e la partecipazione italiana, di Michele Nones
10. La Nato: la sfida del mutamento, di Corrado Stefanachi
     L'allargamento dell'Unione europea (scheda di Serena Giusti)

Parte quarta
11. Terrorismo, criminalità e mercati finanziari. Lo scenario internazionale e la situazione italiana, di Luigi Donato e Donato Masciandaro
12. Tra scandali finanziari e nuove regole: l'anno della corporate governance, di Fausto Panunzi
13. Le crisi debitorie dei Paesi emergenti e il ruolo delle istituzioni internazionali, di Marco Committeri e Fabrizio Saccomanni

Parte quinta
14. Il conflitto israelo-palestinese, di Rodolfo Ragionieri
15. La regione del Golfo e le minacce di guerra all'Iraq, di Laura Guazzone
16. Il Caucaso nel 2002, di Aldo Ferrari
17. L'Asia Centro-meridionale, di Riccardo Redaelli
18. America Latina tra recessione economica e crisi politiche, di Antonella Mori

Cronologia della politica estera italiana, gennaio-dicembre 2002, a cura di Carlo Augusto Giunipero
Cronologia dei principali eventi europei e internazionali gennaio-dicembre 2002, a cura di Carlo Augusto Giunipero

Indice analitico
Indice dei nomi
Indice dei nomi geografici
Notizie sugli autori

Contenuti collegati: 

Area di ricerca

Tag