Irene Fellin

Qualifica: 
Ricercatrice associata
Expertise: 
Donne
Mediazione nei conflitti
Nato
Osce
Sicurezza

Irene Fellin è ricercatrice associata per le questioni di genere e sicurezza presso l’Istituto Affari Internazionali (IAI), dove collabora principalmente ai progetti di ricerca relativi all’attuazione della Risoluzione n. 1325 (2000) del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite su “Donne, Pace e Sicurezza” nei Paesi del Mediterraneo, nell’ambito Nato e in quello Osce. Attualmente coordina un progetto di mediazione in chiave di genere nell’area del Mediterraneo, occupandosi allo stesso tempo di training e formazione sui pilastri dell’agenda “Donne, Pace e Sicurezza”. Ha conseguito un Master in “Diritti delle donne e questioni di genere” presso la Middle East Technical University (METU) di Ankara. Prima di lavorare allo IAI, è stata consigliera della Rappresentante speciale del Segretario generale della Nato per le questioni “Donne, Pace e Sicurezza” e consulente presso l’Undp e l’Unicef ad Ankara. Ha fondato e presiede l’antenna italiana dell’Associazione WIIS – Women in International Security.

Focus euroatlantico, 05

Riccardo Alcaro,
Roma, Senato, ottobre 2017, 35 p.
In: Studi per il Parlamento

The Role of Women and Gender Policies in Addressing the Military Conflict in Ukraine

Irene Fellin
Roma, IAI, novembre 2015, 26 p.
In: Documenti IAI