Cono Giardullo

Qualifica: 
Ricercatore associato
Expertise: 
Diritti umani
Donne
Osce
Relazioni esterne Ue
Ucraina

Cono Giardullo è ricercatore associato dell’area Europa orientale ed Eurasia dell’Istituto Affari Internazionali. I suoi attuali interessi di ricerca riguardano l’Ucraina, le riforme dello stato di diritto e l’uso di nuove tecnologie nel campo dei diritti umani e del diritto umanitario. Collabora a un progetto su questioni di genere in zone di crisi. È in forze alla Missione speciale di monitoraggio dell’Osce dal 2015. In precedenza ha lavorato presso le Delegazioni dell’Unione europea in Kirghizistan e in Tunisia. Cono è laureato in Giurisprudenza presso l’Università di Ferrara e ha conseguito un Master in Relazioni internazionali dell’Unione europea presso il Collegio d’Europa di Bruges. È giornalista pubblicista dal 2005. Nel 2012 la sua tesi sugli accordi Italia-Libia è stata insignita della borsa di studio “Una laurea per fermare la tortura” di ACAT Italia ed è ora membro del comitato direttivo dell’associazione. Nel 2018 Cono ha ricevuto una borsa di studio della Fondazione Besso per frequentare il Diploma internazionale in Assistenza umanitaria dell’Università Fordham.

Articoli in Affarinternazionali.

Fly High Or Die Trying: Drones in the Service of Human Rights

Cono Giardullo
Roma, IAI, luglio 2018, 4 p.
In: IAI Commentaries

Four Years After: The "Long March" of Justice-Sector Reforms in Ukraine

Cono Giardullo
Roma, IAI, gennaio 2018, 22 p.
In: IAI Papers