Ue: l'anno degli indipendentismi

L'Ue si avvia a concludere un anno difficile, segnato da nuove spinte nazionalistiche e secessionistiche interne ai Paesi membri, da elezioni che hanno indebolito la coesione dei singoli Stati – l’ultima tornata il 21 dicembre in Catalogna - e da dispute sui migranti, come al Consiglio europeo appena conclusosi. Un'idea di rilancio dell'Ue viene dai cittadini europei, che in un rapporto a cura dello IAI propongono un nuovo Patto per l'Europa.

Tag