Premio IAI: grazie, e arrivederci

Grazie a tutti. Grazie a tutti quelli che con il loro contributo, la loro presenza o anche semplicemente il loro incoraggiamento hanno consentito il successo di questa iniziativa. Grazie innanzitutto ai giovani finalisti del Premio IAI, alla loro freschezza e originalità, che hanno dato un senso all’iniziativa e ci incoraggiano a fare sempre meglio. Grazie ai relatori, alla moderatrice Ilaria Sotis - che ha impagabilmente condotto il dialogo - e a tutti coloro che non potendo essere con noi hanno inviato i loro video messaggi.

Grazie alle autorità che ci hanno espresso la loro stima: il Presidente della Repubblica, l'Alto rappresentante Mogherini e il Comune di Roma. Grazie anche agli sponsor: Compagnia San Paolo, Maeci e Edison. E appuntamento all’edizione 2019, questa volta anche con gli studenti delle scuole superiori!

Tag