Assistente di progetto - Programma Sicurezza e difesa

Nell'ambito del Programma di ricerca "Sicurezza e difesa", lo IAI ricerca un collaboratore per lo svolgimento delle seguenti attività:

  • coordinamento con il team scientifico ed amministrativo IAI, con i partner di ricerca europei e con gli interlocutori esterni;
  • creazione e/o aggiornamento di database;
  • pianificazione ed organizzazione di eventi in sedi europee (principalmente) ed extra europee, incluse attività di tipo operativo e amministrativo.

I compiti si svolgeranno principalmente nell’ambito del progetto REACHING OUT - demonstRation of EU effectivelArgesCaletHreat and crIsismaNaGementOUTside the EU, e/o altri ad esso collegati

Requisiti obbligatori:

  • data di nascita: dal 1° gennaio 1975 incluso in poi

  • ottima conoscenza della lingua italiana (madrelingua)

  • ottima conoscenza della lingua inglese (scritta e parlata)

  • diploma di laurea

  • buona conoscenza del pacchetto MS Office

Requisiti preferenziali:

  • laurea magistrale o specialistica o vecchio ordinamento

  • pregressa esperienza professionale in organizzazione di meeting con partecipazione internazionale in località italiane, europee ed extra-europee

  • pregressa esperienza professionale in progetti europei finanziati dal Settimo Programma Quadro o da Horizon 2020

  • studio e/o esperienza in tematiche legate ai temi della Sicurezza e Difesa

  • ottima conoscenza della lingua francese (scritta, orale)

Compenso e tipo di contratto:

Al candidato prescelto verrà offerto un contratto di collaborazione coordinata e continuativa della durata di sei mesi, con data di inizio 10 aprile 2017. Il corrispettivo previsto per il suddetto contratto è di € 7.800,00 al lordo degli oneri fiscali e previdenziali previsti dalla legge.

Come candidarsi:

Le domande dovranno essere presentate entro e non oltre il 22 marzo 2017 all'indirizzo recruitment_sd(at)iai.it (rif.: S&D-Assistente-progetto), allegando CV (in italiano), lettera di motivazione (in inglese). Eventuali lettere di referenze sono ammesse, in italiano o in inglese, in numero non maggiore di una per ciascun candidato.

I candidati selezionati saranno invitati ad un colloquio presso la sede dello IAI nei giorni 27-29 marzo 2017.

La selezione sarà svolta ad insindacabile giudizio della commissione esaminatrice.