Asia - Stage curriculare - 2017

Destinatari

Iscritti - al momento dello svolgimento dello stage - all'ultimo anno di corso di Laurea specialistica o magistrale, master di secondo livello o dottorato delle facoltà di Economia, Scienze politiche, Relazioni internazionali e diplomatiche, Lettere e filosofia.

Durata
Trimestrale. Periodi di riferimento: maggio - luglio, settembre-dicembre 2017

Requisiti obbligatori

  • Spiccato interesse e conoscenza delle dinamiche storiche, politiche, sociali ed economiche dell’Asia, con particolare riferimento all’Asia orientale (Cina, Giappone, Corea) e al sud-est asiatico

  • Conoscenza della politica estera del’Unione europea in Asia e della politica estera delle maggiori potenze dell’area (Cina, Giappone, Corea)

  • Ottima conoscenza delle lingue inglese e italiana (parlata e scritta)

  • Capacità di analisi, sintesi e redazione di brevi note ed articoli

  • Conoscenze informatiche (pacchetto Office, Web)

  • Convenzione tra l'Università di appartenenza (o ente sostitutivo) e l'Istituto Affari Internazionali (già stipulata o attivabile).

Scadenze

I curricula dei candidati interessati dovranno pervenire entro giovedì 6 aprile 2017 via e-mail all'indirizzo IAI.stage(at)gmail.com (rif.: Asia-2017). I candidati prescelti verranno invitati ad un colloquio di selezione che si svolgerà entro giovedi 13 aprile 2017.
N.B. Non si darà riscontro alle mail ricevute se non alla fissazione dei colloqui.

Attività 

Il candidato sarà inserito in diverse attività di ricerca secondo le necessità del programma Asia.
In questo quadro sarà chiesto al candidato di svolgere ricerche (su fonti diverse: web, riviste specializzate, stampa, documenti ufficiali) e approfondimenti, presentando, quando richiesto, note di sintesi ad uso interno.
Allo stagiaire sarà inoltre richiesto di redigere la recensione di un libro a scelta da pubblicare nella rivista trimestrale in lingua inglese dell'Istituto (The International Spectator) e di collaborare eventualmente con la rivista on-line dell'Istituto AffarInternazionali.it.
Accanto ad attività di ricerca, lo stagiaire dovrà essere disponibile a svolgere le mansioni di carattere pratico (traduzioni, archivio di riviste, etc).
Infine, lo stagiaire potrà partecipare alle attività di proprio interesse organizzate dall'Istituto (conferenze, seminari, etc.)

N.B.

Non è previsto alcun tipo di retribuzione o di rimborso-spese.

 

Tag