2018: crisi aperte e nuovi pericoli

Un filo rosso d'incertezza e instabilità lega il nuovo anno al 2017, di cui conserva incognite e crisi: il difficile rapporto dell'Europa con gli Stati Uniti, quello irrisolto con la Russia, quello rinvigorito con la Cina. E ancora la delicata situazione in Libia, gli spiragli di pace in Siria e i fermenti di scontro fra Israele e Palestina. E l'Unione europea ferma a guardare, a un bivio tra il bisogno di sicurezza e quello di solidarietà, tra l'europeismo e l'eurofobia.

Tag