Giornale di Sicilia - Feroci: Catalogna, la crisi ormai in un vicolo cieco

20/10/2017

«Puigdemont non ha saputo cogliere l’opportunità offerta da Rajoy, adesso i margini di manovra per una soluzione negoziata dello scontro sono strettissimi. Salvo improbabili ripensamenti dell’ultima ora, il destino è già deciso». Per Ferdinando Nelli Feroci, presidente dello IAI, l’Istituto Affari Internazionali, il nuovo capitolo del braccio di ferro tra Madrid e Barcellona segna il punto di non ritorno della crisi catalana: «Il governo spagnolo avvierà l'iter per applicare l'articolo 155 della Costituzione, e la Generalitat voterà la dichiarazione unilaterale d’indipendenza con gravissime conseguenze per la regione».